Il metodo di disinfezione-decontaminazione con la nuova tecnologia automatizzata / temporizzata basata sul Perossido di Idrogeno in soluzione 6% (prodotto 99S), per un tempo di contatto adeguato, garantisce un elevato grado di decontaminazione, quale completamento e potenziamento delle attività affidata agli operatori addetti agli interventi di pulizia e sanificazione.

Il sistema HyperDRYmist permette di irrorare nell’ambiente una nebbia assolutamente secca, di grande efficacia bioacida che consente di raggiungere tutti i punti (processo di saturazione), anche quelli più inaccessibili, inattivando i microrganismi patogeni presenti, arrestandone la diffusione ed interrompendo il relativo anello della catena contaminante.

Inoltre la suddetta modalità di intervento ha il vantaggio di non lasciare residui sui piani di lavoro.

Uniche cautele necessarie sono l’assenza di personale durante lo svolgimento delle operazioni di sanificazione, l’asportazione di alimenti e lo sgombero di quanto più materiale possibile da mobili e scrivanie, per permettere al prodotto di agire più efficacemente.

 

Dopo l’esecuzione dell’intervento, prima del riutilizzo degli ambienti, possibile già dopo poche ore, è consigliato arieggiarli abbondantemente.

In caso di ambienti esterni, ad es. cortili, la disinfezione verrà eseguita diversamente, in modo mirato secondo la differente tipologia del luogo, mediante impiego di un atomizzatore a spalla (a pressione d’aria) con un prodotto a base di ipoclorito di sodio (Sanyclor pro) nella diluizione indicata dalle
raccomandazioni per la disinfezione di ambienti esterni e superfici stradali per la prevenzione della trasmissione dell’infezione da SARS-CoV-2. Versione del 29 marzo 2020

richiedici un preventivo